I Destinatari

Attività Special Olympics
L'attività sportiva agonistica si rivolge a bambini, giovani ed adulti con ritardo mentale medio - lieve; il deficit intellettivo deve essere tale da permettere all'atleta una sufficiente ed adeguata partecipazione alle dinamiche richieste dallo sport prescelto.
La partecipazione alle gare è prevista solo per gli atleti che abbiano compiuto l’ottavo anno di età.
L'atleta deve possedere una dichiarazione rilasciata da chi di competenza che attesti una delle seguenti condizioni: ritardo mentale, ritardo cognitivo rispetto alle normali valutazioni o significativi problemi di apprendimento dovuti a ritardo cognitivo che richieda o abbia richiesto insegnamento specializzato.

Nuoto paralimpico
Il nuoto paralimpico si rivolge ad atleti portatori di handicap, motori parziali, di entrambi i sessi che manifestato l’intenzione di praticare il nuoto sportivo attratti dall’agonismo o semplicemente dalla volontà di appartenere ad una squadra di amici.
Agli atleti vengono garantiti allenamenti settimanali tarati sulle esigenze individuali nonché la partecipazione a manifestazioni promozionali e a competizioni ufficiali.

Le domande di ammissione devono essere presentate all'Associazione entro e non oltre il mese di dicembre dell'anno agonistico in corso; eventuali richieste pervenute in periodi differenti saranno valutate dallo staff organizzativo.
E' previsto un periodo di prova di un mese (4 allenamenti) per valutare le capacità motorie e relazionali dell'atleta.
All’iscrizione sarà consegnato alla famiglia un regolamento ed una modulistica per la partecipazione alle attività sportive proposte.

Le attività sportive proposte

Le attività promosse dall’Associazione Sportiva sono finalizzate alla partecipazione a giochi e gare promosse da Special Olympics Italia (SOI), dalla Federazione Italiana Nuoto Paralimpico (FINP)e da altre federazione o enti di promozione sportiva (CIP, UISP, CSI ecc..). Tale obiettivo è imprescindibile per cui l'adesione agli allenamenti non è da intendersi solo come attività per il benessere fisico ma come preparazione all’attività agonistica, preservando comunque carattere ricreativo e ludico.

Nuoto Sportivo Special Olympics
Swim yourself fit

Il nuoto è uno tra i più completi e formativi sport; favorisce, infatti, uno sviluppo fisiologico equilibrato di tutti i distretti corporei.
L'esperienza acquatica racchiude in sé dei contenuti e degli stimoli del tutto particolari, in quanto costringe l'atleta a ricostruire il proprio "bagaglio motorio di base" nell'acqua.
Il nuoto sportivo può essere definito come la “corsa in acqua”, ovvero la capacità di spostarsi velocemente scivolando sulla superficie dell’acqua grazie a gesti tecnici controllati, quali trazioni e spinte realizzate con le braccia e le gambe.
L’attività proposta ha come finalità lo sviluppo di un corretto ed adeguato patrimonio tecnico per la pratica del nuoto sportivo. Ciò si concretizza  nell’acquisizione e nella stabilizzazione delle tecniche, espressione finale di un adattamento progressivo all'acqua.
Tutte le proposte di lavoro sono graduate nel tempo sia per difficoltà sia per intensità, nel rispetto dei limiti fisiologici e dei ritmi di apprendimento di ciascuno.
La preparazione ha come caratteristica la polivalenza dei diversi stili di nuoto.
Prerequisito per la partecipazione a questa attività è il possesso di una buona familiarità con l’acqua, presupposto fondamentale per l’acquisizione degli stili natatori. Prima di imparare le bracciate o le gambate nei vari stili, è, infatti, necessario possedere un buon rapporto confidenziale con l’acqua.
Non vengono richiesti una completa indipendenza in acqua alta ed il possesso di una tecnica natatoria corretta.
Organizzazione: la struttura organizzativa prevede un allenamento la settimana di durata di circa un’ora.
Le attività didattiche sono tenute da istruttori di nuoto in possesso di brevetto C.O.N.I. - F.I.N., coordinati e supervisionate da un Responsabile dell'attività sportiva.

Nuoto Paralimpico
Quando lo sport non fa alcuna differenza

Il nuoto paralimpico si rivolge ad atleti portatori di handicap, motori parziali, di entrambi i sessi che manifestato l’intenzione di praticare il nuoto sportivo attratti dall’agonismo o semplicemente dalla volontà di appartenere ad una squadra di amici.
Agli atleti vengono garantiti allenamenti settimanali tarati sulle esigenze individuali nonché la partecipazione a manifestazioni promozionali e a competizioni ufficiali.
Il team di Nuoto Paralimpico è affiliato alla FINP, la Federazione Italiano Nuoto Paralimpico, cui il CIP, Comitato Italiano Paralimpico, ha demandato la gestione dall'anno 2010.
Gli stili di nuoto praticati e previsti dal regolamento FINP sono lo stile libero, il dorso, la rana e la farfalla.
Il nuoto paralimpico rappresenta un progetto di continuità delle nostre proposte Special Olympics, un nuovo esempio di valori positivi utile a diffondere un concetto di cultura della paranormalità attraverso un ideale di sport che non faccia alcuna differenza.
Organizzazione: gli allenamenti si svolgono una volta la settimana per la durata di 1 ora circa

Bowling
In collaborazione con il bowling di Erba, viene proposto un corso di bowling aperto a tutti.
Gli Istruttori avvieranno i partecipanti alla pratica di uno sport ancora poco conosciuto quanto "accattivante",  ai più noto e pensato come un affascinante "passatempo" che tuttavia quando da gioco si trasforma in sport rivela un profilo del tutto nuovo, diverso, quanto inimmaginabile.
Il bowling è infatti uno sport che tutti possono praticare ma per raggiungere un livello di gioco che permetta di avere anche delle soddisfazioni, è necessario una tecnica ed un allenamento specifico.
Riuscire a governare e coordinare tutti i movimenti, controllare le proprie e mozioni, riuscire a mantenere sempre la concentrazione, sono attività che si rivelano molto impegnative.
Il bowling è uno sport esigente anche a livello fisico: la media dell'attività muscolare del giocatore di bowling raggiunge circa 80% del suo potenziale in ogni tentativo di lancio.
Infine il bowling è uno sport educativo che richiede un comportamento rispettoso della concentrazione altrui.
Un sport quindi per tutti, completo, affascinante e formativo, un mondo pieno zeppo di sorprese in cui la sfida non sarà mai contro il l'avversario ma sempre contro i propri limiti
Organizzazione: gli allenamenti si svolgono una volta la settimana per la durata di 1 ora circa

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutte le attività sono riservate esclusivamente ai soci.