benvenuto in noivoiloro | Associazioni & cooperative

Erba (COMO)

Nuotabile: il nuoto che abbatte le barrierie

pubblicato il: 11 Novembre 2019

Nel pomeriggio di domenica 10 novembre 2019, presso la piscina del Centro Sportivo al Bione di Lecco, si è svolta la 9° edizione di “Nuotabile” un meeting di nuoto per “atleti special”, organizzata dal CSI di Lecco, ASD Oltretutto 97, Asd Tutti Insieme, Polisportiva Mandello progetto Arcobaleno e Special Olympics Italia Team Lombardia.
Alla manifestazione hanno aderito circa 180 atleti provenienti da diverse associazioni del territorio per un totale di 13 team. Ben 10 sono stati i nostro portacolori ed in particolare: Elena, Chiara, Camilla, Verdiana, Alessandro, Lorenzo, Lory, Cristian, Luca, Alessandro.
Dopo la sfilata a bordo piscina e l’esecuzione dell’Inno di Mameli, il nostro Alessandro Cavallaro di concerto con  Raffaella ha recitato il motto di Special Olympics: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.
Una gara dimostrativa in coppia di Aquathlon, a cui hanno preso parte anche il nostro capitato Paolo Poletti ed il bravissimo Omar Meduri come partner, ha preceduto l’inizio delle gare. L’aquathlon è uno sport multidisciplinare in cui gli atleti sono impegnati in una prova di nuoto e in una prova di corsa in successione. Paolo ed Omar hanno affrontato con determinazione un percorso di 100 metri al freddo e al gelo e di seguito 2 vasche.

Gli atleti si sono quindi sfidati nelle varie gare previste: dalla staffetta 4×25 mista ai 15 o 25 metri assistiti, dai 25 ai 50 metri rana-stile-dorso fino alla staffetta 4×25 in stile libero.
E’ stata una giornata all’insegna non solo dello sport, inteso come semplice movimento, ma come strumento per abbattere le barriere ideologiche e culturali che ancora oggi separano il mondo degli atleti diversamente abili, dagli atleti normodotati.

Altre news

Torna su